Fumare: la cura miracolosa per i vostri polmoni

0
2141

Fumare è estremamente nocivo ai polmoni. Ad un certo punto pulirli richiede un sacco di tempo, ma una ricetta magica esiste e aiuta a combattere la dipendenza.

Fumare: le patologie derivanti

Il fumo di sigaretta è considerato concausa di varie patologie. In particolare è considerato agente eziologico nello sviluppo del carcinoma del polmone. Secondo uno studio elaborato servendosi di proiezioni statistiche, è responsabile di circa il 90% dei tumori polmonari mortali nei paesi sviluppati. In particolare, sempre secondo uno studio, nel caso degli USA il fumo di sigaretta è responsabile dello sviluppo dell’89% dei casi di neoplasia polmonare (90% negli individui di sesso maschile e 85% nelle donne), con un’incidenza che aumenta considerevolmente se le prime esposizioni avvengono tra i 18 e 25 anni di età.

Fumare: rilevati 60 elementi cancerogeni

Il fumo di sigaretta contiene circa 60 cancerogeni certi, inclusi i radioisotopi provenienti dal decadimento del radon, il benzopirene e alcune nitrosamine. Inoltre la nicotina presente è in grado di deprimere la risposta immunitaria, diminuendo la capacità di sorveglianza e di killing delle cellule neoplastiche da parte dei linfociti T e dei linfociti NK. Il rischio percentuale di sviluppo di cancro mortale aumenta con l’aumentare del tempo di esposizione e del numero di sigarette fumate, con graduale diminuzione temporale del rischio in seguito a cessazione totale dell’esposizione.

Fumare: minori percentuali di sopravvivenza

Il fumo di sigaretta non rappresenta solo un fattore di rischio, ma anche un importante elemento in grado di influenzare la prognosi, dimostrato dal fatto che soggetti non fumatori ma con carcinoma del polmone hanno una maggiore percentuale di sopravvivenza a 5 anni rispetto ai fumatori. Inoltre è stato ampiamente documentato che la cessazione del fumo in seguito alla diagnosi di tumore migliora notevolmente il profilo prognostico.

Fumare: la cura miracolosa

Ottime argomentazioni per smettere di fumare. Peccato che a volte la dipendenza sia davvero dura da sconfiggere. Un toccasana è la crema di tartaro, in grado di rimuovere la nicotina. Effetto più potente se miscelato al successo d’arancia, ricco di vitamina C, che facilita a sua volta l’eliminazione della nicotina e ne ripristina i livelli. Questo prodotto regola inoltre la pressione sanguigna: 100 grammi contengono oltre 16.500 milligrammi di potassio. Il cremore assicura equilibrio ai valori del pH e tratta le infezioni nelle vie urinarie. E, come se ciò non bastasse, elimina i batteri, cura il dolore alle ossa e riesce a trattare l’Acne sulla pelle.

Views All Time
Views All Time
393
Views Today
Views Today
1

Commenta l

SHARE
Loading...