Fare shopping online anche ai tempi del Coronavirus

0
198
shopping online

Parliamoci chiaro: quando si tratta di shopping online, si chiama in causa una situazione che mette d’accordo tutte, a prescindere dall’età e dai gusti! Da quando il Coronavirus ha sconvolto la nostra quotidianità, l’approccio a questa modalità di acquisto è cambiata ulteriormente e ha assunto una veste interessante da approfondire.

Secondo i dati di una ricerca di Netcomm, il 75% circa di chi ha avuto accesso ai siti di e-commerce nell’ultimo mese non lo aveva mai fatto prima. Una situazione che fa senza dubbio pensare e che mette in primo piano la necessità di dare qualche consiglio a chi, in questi tempi di emergenza, vuole acquistare sul web con sicurezza.

Fai attenzione alle offerte troppo vantaggiose

Quel capo firmato che sogni da sempre è disponibile online a un prezzo che neanche la collezione dell’anno precedente del brand di fast fashion costa così poco? Forse è il caso di fermarsi a riflettere un attimo. Le offerte sono all’ordine del giorno online, ma ci sono dei limiti.

Quando il prezzo appare tanto basso da risultare irrealistico può darsi che ci sia qualcosa di strano sotto. I siti che puntano eccessivamente al ribasso o propongono merce di dubbia provenienza, o ‘giocano’ sull’IVA.

Stampa sempre i dettagli dell’ordine

Per avere tutto nero su bianco in caso di contestazione, stampa i dettagli relativi all’ordine che hai fatto. Se non hai voglia di utilizzare carta, tieni la mail ad esso legata in memoria.

Lascia una recensione positiva se l’esperienza ti ha soddisfatto

Il momento che stiamo attraversando è molto particolare. Ci sono tantissime attività che si sono affacciate a poco al mondo dell’e-commerce e altre che, invece, già da tempo hanno aperto uno shop online.

Se dopo un acquisto di vestiti o di scarpe – tra i negozi online più apprezzati del momento per la seconda tipologia di prodotti troviamo Sangiorgiomerate – reputi l’esperienza soddisfacente, lascia una recensione positiva.

Si tratta di un gesto che ti porta via qualche secondo. La realtà aziendale da cui hai acquistato, però, ha la possibilità di vedere la propria immagine web consolidata. La riprova sociale è infatti uno dei punti sui cui si fonda la decisione di un cliente che deve decidere se acquistare o meno da uno shop.

Non dimenticare che online vale il diritto di recesso

Quando si compra online, è necessario tenere presente il fatto che vale il diritto di recesso. Ciò significa che, se si cambia idea, entro i 14 giorni dall’acquisto è possibile restituire la merce.

Considera la possibilità di un ritardo nelle consegne

Fare shopping online oggi significa mettere in conto dei possibili ritardi nelle consegne. Per questo, se si decide di acquistare sul web un regalo da recapitare a una persona cara, è il caso di giocare con il giusto anticipo.

Attenzione alle modalità di pagamento

Se ti rendi conto che un e-shop accetta pagamenti solo in bonifico, clicca in alto a destra e chiudi. Gli e-commerce seri, infatti, non considerano in alcun modo questa modalità di pagamento.

Quelle valide sono la carta di credito e portafogli elettronici come Paypal. Se non hai mai utilizzato questi ultimi non devi preoccuparti. Aprirne uno è molto semplice e si può fare senza bisogno di avere un conto corrente aperto.

Adotta le disposizioni di protezione individuale

Comprare online oggi non significa mettere da parte la sicurezza. In concreto, questo vuol dire indossare i guanti nel momento in cui si ritira il pacco e successivamente buttarli. Essenziale è ovviamente mantenere la distanza con il professionista che si occupa della consegna della merce.

Views All Time
Views All Time
180
Views Today
Views Today
1

Commenta l

SHARE
Loading...