Cura delle labbra: come proteggerle durante l’estate

0
356

Tutti sanno che labbra carnose, morbide e curate possono fare la differenza: sono il biglietto da visita del nostro volto. Sensualità e femminilità passano spesso da questa parte del nostro corpo che troppo spesso ci dimentichiamo di curare. Ci preoccupiamo tanto della pelle del viso, dei capelli, delle unghie, ma alle labbra ci pensiamo solo quando dobbiamo applicarci sopra il make-up. Tutto questo è profondamente sbagliato, perché le labbra sono una parte molto delicata del nostro corpo e come tale dovremmo prendercene cura. Non solo d’inverno quando vi si abbattono freddo, vento e umidità ma anche d’estate. Ora ti dirò quali sono i fattori che contribuiscono a minare la salute delle labbra nelle stagioni calde e come fare a proteggerle.

Il primo fattore di rischio per le labbra durante l’estate sono i raggi solari, così come per tutta la pelle del corpo. Le labbra, tuttavia, sono particolarmente colpite dal sole perché sono costituite da un tessuto che tende facilmente alla disidratazione. I raggi ultravioletti possono ustionarle e dar vita a delle noiosissime screpolature. Anche l’aria condizionata di certo non fa bene alle tue labbra: le secca e le disidrata, portandole addirittura a spaccarsi. Naturalmente anche il cloro, in piscina, e il vento, al mare, possono avere diversi effetti negativi: inaridiscono, essiccano e danneggiano le labbra.
Cosa puoi fare per proteggerle allora? Per prima cosa, ti consiglio questo: in caso di esposizione al sole, applica una protezione solare alta anche sulle labbra. Puoi anche usare un pratico stick solare per le labbra SPF 50+, come questo proposto da Lichtena, utile per proteggere in modo efficace e mirato tutte le zone del corpo più delicate. Quando non direttamente esposte al sole, ricordati di idratare le tue labbra con una passata di burro di cacao: così riacquisteranno la morbidezza e l’idratazione di cui hanno bisogno. A questo proposito ricorda che anche l’acqua è importantissima con il caldo: bevi tanto così da idratare non solo le labbra ma tutto il tuo organismo.

Cosa è meglio evitare per non rovinarle? Se le labbra tirano e sono secche anche se hai appena bevuto e applicato il burro di cacao, sarai tentata di bagnarle con la saliva. Ma questo è uno sbaglio: la saliva evapora in fretta a causa del calore lasciandole ancora più secche di prima. Dovresti evitare anche di mordicchiarle troppo spesso e tirare via le pellicine con le mani: è una pratica molto diffusa ma deleteria per la salute delle labbra. Per reidratare le labbra ed eliminare i residui ti consiglio di provare dei rimedi casalinghi. Ci sono, infatti, tantissimi trattamenti naturali a base di burro di karité, aloe vera, zucchero, olio d’oliva e di cocco, yogurt e miele. Ognuno di questi preziosi elementi ha delle proprietà particolari: il burro nutre e protegge dagli agenti atmosferici, l’aloe ha proprietà lenitive e antinfiammatorie, lo zucchero è un ottimo scrub naturale, l’olio ammorbidisce e il miele ha proprietà antibatteriche e curative. Prova ad applicare sulle tue labbra un impacco con uno di questi ingredienti, anche combinati tra loro: ti accorgerai immediatamente di avere delle labbra morbide e carnose perfette da baciare!

Views All Time
Views All Time
305
Views Today
Views Today
1

Commenta l

SHARE
Loading...