Cosa sapere prima di sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica

0
181
estetica

Quella del ritocchino è ormai una moda che non accenna a tramontare. Sarà che gli standard di bellezza sono cambiati nel corso degli anni, ma sono sempre più le persone che decidono di rivolgersi a strutture specializzate come Clinica Tarabini, per raggiungere un equilibrio di autostima troppe volte mancante.

Se anche tu stai pensando di fare un intervento chirurgico per una questione estetica, ci sono degli aspetti sa valutare e considerare prima di finire sotto i ferri.

Esame interiore: cosa ti spinge a volerti operare

La prima domanda che devi fare a te stesso è: perché mi voglio operare? Non fraintendere il tipo di quesito. Non ti devi chiedere se vuoi operarti il naso, la bocca, o i glutei, bensì cosa ti spinge a considerare certi inestetismi (ai tuoi occhi chiariamo) talmente gravi da voler ricorrere alla chirurgia estetica. Se vivi un vero e proprio disagio con il tuo corpo, se fai fatica a volerti bene e di conseguenza a stare bene, allora il pensierino è anche lecito. Se lo fai per piacere agli altri o per tendenza, allora sei completamente fuori strada.

Ad ogni modo rivolgendosi ad una struttura di professionisti, prima di finire alla parte pratica, verrai sicuramente sottoposto ad un colloquio con i medici, per capire tra le altre cose, le motivazioni che hanno spinto ad una simile decisione.

Assumi consapevolezza del cambiamento

A volte si idealizza così tanto il cambiamento che quando avviene non si ha davvero assoluta contezza della trasformazione subita. L’intervento di chirurgia estetica non è come tagliare i capelli, cambiare guardaroba o iscriversi in palestra. Si tratta di un passo definitivo, a cui non c’è via di ritorno. Ecco perché devi essere consapevole del tipo di intervento, di come ti cambierà e di come poi allo specchio apparirai diversa, e non per forza come ti erri immaginata tu.

Affidarsi alla migliore struttura

Forse questo è il punto su cui porre maggiormente l’accento. Devi affidarti ad una clinica, ad una struttura Top, pronta a garantirti un servizio eccellente. Meglio sempre rivolgersi a medici che hanno un nome nel settore, che di chirurgia estetica conoscono ogni segreto, ogni pro e ogni contro.

Puoi rivolgerti a strutture ben referenziate, andare per conoscenza, o anche provare una clinica che non conosci, a patto che tu possa avere prova di come lavora e di come gestisce i suoi pazienti.

No al risparmio

In base anche a quanto detto nel punto precedente, sarebbe opportuno evitare di cercare strutture con pacchetti di interventi chirurgici economici. La chirurgia plastica ha un costo rilevante. Non fidarti di chi propone operazioni a prezzi concorrenziali o stracciati, perché quasi sicuramente per rientrare nei bassi costi, ci sono delle gravi carenze igieniche e non che possono rivelarsi pericolose.

La riabilitazione

In ultimo, se ti stai domandando se convenga rispettare un periodo di degenza dipende tutto dal tipo di intervento. Il medico ti dirà sicuramente come devi comportarti nel periodo post operatorio. Ad ogni modo il corpo avrà sicuramente bisogno di abituarsi alla novità e quindi di tempi tecnici per permetterti di tornare a fare le più comuni attività. Le fasi di recupero sono diverse a seconda del paziente, di come il suo corpo risponde e del tipo di operazione effettuata. In poco tempo comunque dovresti riuscire a tornare alla vita di tutti i giorni senza particolari difficoltà. Rivolgiti sempre a chi tu ha operato se qualcosa non va, se non ti senti bene o se non riesci ad eseguire azioni di vita quotidiana che facevi prima di operarti.

Vedrai che tutto andrà per il verso giusto seguendo tassativamente le indicazioni che ti verranno fornite. Il tuo nuovo corpo è pronto a darti il sorriso che avevi perso.

SHARE
Loading...